Contenuto principale

Il Responsabile dell'Ufficio Elettorale rende noto che, in occasione della consultazione elettorale prevista per domenica 22 ottobre 2017 per il Referendum consultivo per l'espressione del voto sull' autonomia della Regione Lombardia, possono essere ammessi al voto domiciliare, oltre agli elettori affetti da gravi infermità che si trovino in condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali tali da impedirne l'allontanamento dall'abitazione in cui dimorano, anche gli elettori cosiddetti "disabili intrasportabili" - elettori affetti da gravissime infermità - tali che l'allontanamento dall'abitazione in cui dimorano risulti impossibile anche con l'ausilio del trasporto pubblico che i comuni organizzano in occasione di consultazioni per facilitare agli elettori disabili il raggiungimento del seggio elettorale.

Gli elettori interessati dovranno inviare la prescritta dichiarazione, compilando il pdf modulo in allegato (441 KB) o ritarando il modello gratuito presso l'Ufficio Elettorale comunale, nel periodo compreso fra il 40° e il 20° giorno antecedente la data di votazione e cioè

DA MARTEDI' 12 SETTEMBRE A LUNEDI' 2 OTTOBRE 2017

Alla dichiarazione dovrà essere allegato un certificato medico rilasciato dal funzionario medico, designato dalla competente ASST (Azienda Socio Sanitaria Locale).

In allegato l' pdf avviso dettagliato (739 KB) dell'esercizio di diritto di voto nell'abitazione di dimora.

Per ulteriori chiarimenti contattate l'Ufficio Elettorale (vedi: Anagrafe - Stato Civile - Elettorale - Leva)